Nathalie Giaffreda -  La vita

 

 

Quest'opera rappresenta l'essenzialità della vita dell'essere umano.

Il tutto si svolge su uno scenario tutt'altro che statico, il cielo e la terra sembrano in movimento, quasi a rappresentare lo scorrere del tempo con le nuvole che "vanno"..

L'essenza femminile è raffigurata dalla pianta di destra, armoniosa, flessibile che cresce generando nuove foglie cioè nuove esperienze;

alla sua base c'è la scintilla del genio della creazione che stimola la crescita e l'evoluzione della vita.

La conchiglia custodisce la perla che rappresenta la preziosità della vita; il vaso protetto dalla foglia simboleggia la capacità di accogliere e donare la vita; all'apice la generazione della fantasia.


L'essenza maschile è il pino che si trova a sinistra, solido, stabile, protettivo, deciso, fondamentale per la generazione della vita.

Il punto interrogativo simboleggia tutte le domande che ci poniamo ogni giorno sugli argomenti più diversi; mentre il punto esclamativo è la risposta che ci viene data dall'evidenza dei fatti ed ha intrinsecamente sempre un duplice aspetto (non tutto ciò che appare negativo lo è) rappresentato dalla sfumatura di grigio a sinistra del punto.

Il soffio di vita, a sinistra del pino è geniale perché genera movimento e il movimento è vita!, una vita che va incontro alla pace (colomba).

La tristezza (maschera nera) l'ho rappresentata più grande rispetto a quella dell'allegria (bianca) perché è il modo di vedere le cose e l'importanza che tendenzialmente gli diamo, ma l'allegria e la felicità sono la nostra spinta vitale e fanno parte della nostra essenza, senza non saremmo nati, non saremmo vivi!


In alto a destra un simbolo del "TAO" a rappresentare che nulla è tutto bianco o nero ma tutto è in movimento e animato dalla scintilla d'amore, e il movimento di vita ha tutti i colori dell'arcobaleno, tutte le emozioni che un essere vivente può provare e trasmettere ai propri simili attraverso la comunicazione!
Acrilico lavorato a pennello / 50 x 70 / 2014 /
 Pagina Artista / fingerart@libero.it / http://fingerart.wix.com/fingertart / 347-8424501