Franco BrighentiAl corona virus “Covid 19” portatore di “morte”, l’uomo risponde con il dono del bene più prezioso la  “vita”

 L’opera è composta da quattro acquerelli e tecnica mista, eseguiti su fogli da album Fabriano

delle dimensioni di 33 x 48 cm fissati su di un pannello di materiale espanso (leggerissimo) e

delle dimensioni di 70 x 105 cm. Tutti gli acquerelli sono stati fissati con lacca.
 

1)Si vede nella realtà come avviene l’infezione. Una volta agganciata la cellula il virus inietta il suo RNA all’interno della cellula che a sua volta ,riproduce il virus e si ammala. L’infezione è partita.

2) Evidenzia il potenziale negativo che il virus porta con s’è: Un’infezione che porta alla “Morte”, non in tutti i casi per fortuna.

3) L’uomo con la fecondazione che rinnova il dono immenso del miracolo della vita, da una risposta secca e vincente al virus.

4) la fecondazione normalmente nel giro di nove mesi porta alla nascita di un nuovo essere umano. L’umanità è salva e si rinnova.
 

Note importanti:

Desidero sottolineare che la timbratura che si intravvede

eseguita con varie “suole di scarpe”, per variare il disegno, ha il profondo significato di “lasciare un’ impronta,”

Ossia voglio dire che tutti i fatti e avvenimenti trattati lasciano un’impronta nel tempo mai più cancellabile..

L’aspetto decorativo, che può piacere o meno , è secondario.

 Collage di 4 acquerelli su pannello in materiale espanso leggerissimo  / 70 x 105  / 2020 / Prezzo : euro 2.100
 Pagina Artista  / info@artepluri.it
  / www.artepluri.it /